ARCHIVIO NOTIZIE

Archivio Autore

ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA CIRCOSCRIZIONE ELETTORALE III – ITALIA CENTRALE – LISTE DEI CANDIDATI

100x140_manifestoelettorale_v2_300419_intero

ELEZIONI EUROPEE 2019 – APERTURE STRAORDINARIE UFFICIO ELETTORALE COMUNALE ED INFORMATIVA AGLI ELETTORI

In vista delle elezioni europee di domenica 26 maggio, è consigliabile per gli elettori controllare di essere in possesso della propria tessera elettorale e che questa sia sempre valida.
Si ricorda che si possono richiedere DUPLICATI TESSERE ELETTORALI in caso di:
• PER SMARRIMENTO/FURTO
In caso di smarrimento della tessera elettorale, verrà rilasciato il duplicato della stessa al titolare, previa domanda dell’interessato, corredata sempre della denuncia presentata ai competenti uffici di pubblica sicurezza, ai sensi dell’art. 4, comma 6, del DPR 8 settembre 2000, n. 299.
In proposito, la recente sentenza del Consiglio di Stato, Sez. V, n. 708/2016, ha evidenziato che non vi è alcuna preclusione nei confronti anche della Polizia Municipale a ricevere utilmente una denuncia di smarrimento o di furto.
• PER DETERIORAMENTO
In caso di deterioramento della tessera con conseguente inutilizzabilità, l’Ufficio elettorale del Comune rilascerà al titolare un duplicato della tessera stessa, previa presentazione da
parte dell’interessato di apposita domanda e consegna, in ogni caso, dell’originale deteriorato.
• PER ESAURIMENTO DEI 18 SPAZI
In caso di esaurimento degli spazi ivi contenuti per la certificazione dell’esercizio al voto, l’Ufficio elettorale rilascerà al titolare un duplicato della tessera stessa, previa presentazione da parte dell’interessato di apposita domanda e verifica che i predetti spazi siano esauriti.

Oltre all’ orario di apertura ordinario, l’ufficio elettorale effettuerà aperture straordinarie per il rilascio delle tessere elettorali nei seguenti giorni:

- venerdì 24 maggio dalle ore 09:00 alle ore 18

- sabato 25 maggio dalle ore 9 alle ore 18

- domenica 26 maggio dalle ore 7 alle ore 23

ELETTORI NON DEAMBULANTI
Il seggio elettorale, sito in Viale Porta Marina,15 è accessibile agli elettori non deambulanti.

VOTO ASSISITTO
Gli elettori affetti da grave infermità hanno diritto ad essere accompagnati all’interno della cabina elettorale da un altro elettore. Il diritto può essere permanente: l’elettore affetto da grave infermità può richiedere l’apposizione di un timbro sulla tessera elettorale personale che attesti il diritto permanente all’esercizio del voto assistito, evitando così la necessità di richiedere le certificazioni mediche in occasione di ogni tornata elettorale.

La richiesta di apposizione del timbro permanente sulla tessera elettorale può essere presentata anche per delega su carta semplice, corredata della fotocopia del documento di identità dell’interessato e della tessera elettorale dell’interessato in originale.

Per gli elettori non vedenti è sufficiente l’esibizione del libretto nominativo di pensione di invalidità civile rilasciato dall’I.N.P.S in cui è indicata la categoria ‘Ciechi Civili’ con relativo codice attestante la cecità assoluta. Per gli handicap solo mentali non è previsto l’accompagnamento, nemmeno da parte di un familiare.

L’AREA VASTA 4 ha comunicato elenchi ed orari dei medici a disposizione per il rilascio delle certificazioni di cui sopra( cfr nota allegata)
documento_principale

scanb5e6c5dcb5da4108ade74152b3cffe08

ORARIO APERTURA UFFICIO ELETTORALE COMUNALE PER ADEMPIMENTI ELEZIONI PARLAMENTO EUROPEO DEL 26 MAGGIO 2019

L’UFFICIO ELETTORALE COMUNALE, RESTERA’ APERTO AL
PUBBLICO SECONDO IL SEGUENTE ORARIO:

SABATO 13/4/2019 DALLE ORE 8,00 ALLE ORE 14,00
DOMENICA 14/04/2019 DALLE ORE 08,00 ALLE ORE 13,00
LUNEDI’ 15/04/2019 DALLE ORE 08,00 ALLE ORE 18,00
MARTEDI’ 16/04/2019 DALLE ORE 8,00 ALLE ORE 20,00
MERCOLEDI 17/04/2019 DALLE ORE 8,00 ALLE ORE 20,00

UN CONCERTO PER LA CROCE ARCOBALENO 13 APRILE 2019

celentano

BANDO HOME CARE PREMIUM- HCP 2019

Si comunica che è stato pubblicato sul sito www.inps.it il Bando Home Care Premium – HCP 2019.
I destinatari sono individuati tra i soggetti maggiori o minori di età disabili specificati all’art. 3 del Bando rimesso in allegato.

La domanda potrà essere presentata dalle ore 12.00 del 4 aprile 2019 alle ore 12.00 del 30 aprile 2019, utilizzando i seguenti canali:
- online, utilizzando il codice PIN rilasciato dall’Istituto, attraverso il servizio Domande Welfare in un click;
- tramite Contact center, chiamando il numero gratuito 803 164 (da rete fissa) o a pagamento 06 164 164 (da telefono cellulare), sempre utilizzando il codice PIN;
- rivolgendosi ad un ente di Patronato.

Per presentare la domanda è necessario:

essere in possesso dell’attestazione ISEE SOCIO-SANITARIO del beneficiario, ovvero ISEE MINORENNI CON GENITORI NON CONIUGATI TRA LORO E NON CONVIVENTI;
essere in possesso del PIN INPS DISPOSITIVO.

Se il beneficiario è lo stesso dipendente pubblico e possiede il PIN INPS DISPOSITIVO, deve accedere alla sezione “Domande Welfare in un click” nel sito INPS e compilare direttamente la domanda online.
Qualora il dipendente pubblico e il beneficiario non corrispondano è necessario che il titolare dipendente pubblico acceda con il proprio PIN INPS DISPOSITIVO nella sezione “Accesso ai servizi di Welfare” sul sito INPS e iscriva il beneficiario ai servizi Welfare. Completato tale procedimento, se il beneficiario è in possesso di PIN INPS DISPOSITIVO può procedere alla compilazione della domanda online nella sezione “Domande Welfare in un click”.
Qualora il beneficiario non sia in possesso di PIN INPS DISPOSITIVO è necessario effettuare la seguente procedura prima di procedere con l’inserimento della domanda online accedendo con il PIN INPS DISPOSITIVO del familiare:
- compilare a nome del beneficiario il modello di delega (rimesso in allegato) al familiare;
- aggiungere la delega nella sezione “Accesso ai servizi di Welfare” sul sito INPS dopo aver effettuato l’iscrizione del beneficiario come sopra descritto;
- presentare la domanda online a decorrere dal 10° giorno successivo all’iscrizione al Programma “Accesso ai servizi di Welfare”.
I beneficiari minorenni devono essere iscritti dal genitore dipendente pubblico nel Programma “Accesso ai servizi di Welfare” e non necessitano di delega per la presentazione della domanda.

Si suggerisce, laddove possibile, di acquisire il PIN INPS DISPOSITIVO del beneficiario, che può essere richiesto online, tramite Contact center INPS o recandosi presso una sede INPS, per velocizzare la procedura di invio della domanda.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti si prega di contattare l’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE XIX- Ufficio Home Care Premium (tel 0734 603167) nei seguenti giorni e orari di apertura al pubblico:
- lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00
- martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30